Guanciale : Guanciale di Bassiano al Pepe Nero - 1 Kg - stagionatura 4 mesi - Reggiani

Guanciale di Bassiano al Pepe Nero - 1 Kg - stagionatura 4 mesi - Reggiani

PBR-012

10000 Articoli

La lavorazione del Guanciale Bassianese consiste in un processo di salatura e nella successiva aggiunta di pepe. Il processo di stagionatura dura circa 4 mesi.

Maggiori dettagli

12,16 €

Il Guanciale è la guancia del maiale, una carne composta da venature magre e da un grasso molto pregiato, di miglior composizione rispetto a quello di altre parti.

Non usando additivi o conservanti e prendendo solo carni di suini nazionali pesanti, viene particolarmente apprezzato nell'Italia centrale.

La lavorazione del prodotto consiste in un processo di salatura e nella successiva aggiunta di pepe. Il processo di stagionatura dura circa 4 mesi.

Ingredienti:

Clicca sulle foto del prodotto per leggere l'ETICHETTA
Per ulteriori informazioni relative alle etichette dei prodotti ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti.

Valori nutrizionali:

Clicca sulle foto del prodotto per leggere la TABELLA con i VALORI NUTRIZIONALI.
Per ulteriori informazioni relative ai valori nutrizionali dei prodotti ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti.

Le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti potrebbero variare per motivi da noi indipendenti, pertanto potrebbero esserci delle discrepanze tra le informazioni presenti sul sito e quelle presenti sui prodotti consegnati. Ti invitiamo a verificare sempre le informazioni riportate sul prodotto prima del suo consumo o utilizzo.

In alternativa tali dati sono consultabili dal CATALOGO SCHEDA TECNICA PRODOTTI del Produttore, scaricabile dal link posto sulla destra della presente pagina.

PAT

Termini dialettali Vujularo -Vijilaru

Categoria Carni (e frattaglie) fresche e loro preparazione

Territorio interessato alla produzione Intero territorio della Regione Calabria

Descrizione del prodotto FORMA: Varia.
DIMENSIONI MEDIE: Varie.
SAPORE: Delicato.
ODORE: Speziato.

Ingredienti Parti scelta tra la testa ed il collo del maiale (vujiularu), sale, pepe rosso, pepe nero.

Tecniche di lavorazione Si selezionano le parti sopra descritte, poi si ripongono in recipienti di legno (maiddre) aggiungendovi tanto sale quanto serve a coprire uniformemente le parti, per un periodo di 15-20 giorni. Successivamente, le parti vengono ripulite dal sale e cosparse uniformemente con abbondante pepe rosso ed, in alcuni casi, anche con pepe nero. A questo punto sono pronte per la stagionatura, che deve avvenire sulle “pertiche” in locali a temperatura costante (magazzini interrati – grotte) da tre a sei mesi.

Materiali e attrezzature utilizzati Spago, pertiche di canna, coltelli.

Locali di lavorazione Laboratori maiolicati in bianco con pavimenti in klincker, lavelli e tavoli in acciaio inossidabile.

Storia, tradizione ed usi Quella calabrese è una cucina genuina e fantasiosa, dai sapori forti e decisi, in cui hanno trovato mirabile mescolanza le varie culture che nel corso dei secoli hanno pervaso la regione. Sono tutti prodotti rustici che risalgono alla tradizione greca, in particolare quelli nuziali e delle feste patronali. Produzione: da dicembre a febbraio.

  • Provincia Latina
  • Regione Lazio
  • PAT Guanciale

19 altri prodotti dello stesso produttore:

Indietro
Avanti

16 altri prodotti della stessa categoria: