Oca Sforzesca

Elenco dei prodotti per produttore Oca Sforzesca

Nel territorio di Vigevano (PV), ora chiamato Lomellina, l’allevamento delle oche e la produzione di salumi di pura oca hanno tradizioni antichissime. Già intorno al 1200 questo territorio era conosciuto per i suoi allevamenti d’oca e per la produzione del salame stagionato di pura oca. Nel XV secolo sotto gli Sforza Duchi di Milano (da qui il nome Oca Sforzesca), l’allevamento e la produzione di salumi d’oca si svilupparono ulteriormente caratterizzandosi come produzione legata al territorio.



Oca Sforzesca S.r.l. ha sede a Vigevano, a pochi chilometri da Milano. E’ specializzata nella produzione di salumi d’oca seguendo antiche ricette lombarde, tramandate da padre in figlio da almeno tre generazioni.



La filiera “Oca Sforzesca” è l’unica filiera italiana che può certificare i propri prodotti 100% oca italiana.



La rintracciabilità di filiera ci permette di controllare e intervenire in tutte le fasi, a partire dall’allevamento, con una strategia collettiva condivisa. Ne deriva la definizione di procedure specifiche per una maggiore sicurezza alimentare e maggior qualità dei prodotti tracciati. Tutti gli attori assicurano la continuità dei flussi delle informazioni con un linguaggio e un metodo comuni in un ottica di miglioramento della filiera.



Oca Sforzesca promuove la cultura della sicurezza alimentare lungo tutta la sua organizzazione e tutti i partecipanti, con i loro comportamenti, ne sono testimonianza.

Le nostre oche sono allevate e macellate in Lombardia, nella provincia di Pavia in una zona non contaminata da diossina. L’allevamento non è intensivo bensì a terra e dedicato esclusivamente alla produzione di carne nel rispetto del benessere animale. Le diete sono equilibrate con mais e soia per ottenere carne magra d’oca. La lettiera è rinnovata giornalmente con la pula del riso (sottoprodotto della pulitura del riso) così da mantenere le oche sempre asciutte e sane senza l’utilizzo di antibiotici. Questa tecnica rende l’allevamento delle oche in Lomellina particolarmente sostenibile con l’agricoltura locale, basata sulla produzione del riso.



Le oche vengono macellate a circa 6 kg di peso. La carne ha un contenuto di grassi inferiore all’8% e un colore rosso uniforme, caratteristiche importanti per un’ottimale trasformazione. Questo tipo di allevamento ostacola anche la diffusione delle malattie infettive e garantisce alla macellazione l’assenza di residui di antibiotici nelle carni.

La cattura avviene nelle ore serali quando gli animali sono più tranquilli. Il trasporto dall’allevamento al macello è molto breve (inferiore alle due ore) in gabbie spaziose. Questi accorgimenti riducono notevolmente il disagio animale ed eventuali danni alla muscolatura. Prima della macellazione le oche sono tenute a digiuno per alcune ore per garantire il benessere animale e non compromettere la qualità della carne e dei prodotti.

Oca Sforzesca ha anche adottato alcune procedure speciali per una riduzione significativa della contaminazione della carne a beneficio della qualità del prodotto finito, per esempio, la testa viene separata dal busto durante la macellazione.



Il giorno successivo alla macellazione, la carne d’oca, il fegato e le frattaglie sono preparati e confezionati sottovuoto in condizioni di temperatura controllata inferiore a 12°C. Periodicamente il Management di Oca Sforzesca esegue degli audit presso il macello per controllare la preparazione dei diversi tagli in condizioni igieniche ottimali.Un’attenzione particolare è rivolta anche alla sicurezza sul lavoro.



Entro 72 ore dalla macellazione tutti i tagli arrivano confezionati sottovuoto allo tabilimento di produzione con un’elevata qualità microbiologica e tecnologica. Il trasporto avviene con vasche riutilizzabili e con mezzi refrigerati a norma ATP con una temperatura del prodotto inferiore a 4,5°C. L’utilizzo delle vasche ha permesso di ridurre l’impatto ambientale del cartone di 100 g ogni kg di carne con una riduzione significativa di CO2 pari a 74 g CO2 ogni kg di carne. I controlli puntuali al ricevimento garantiscono una fornitura costante nel rispetto degli standard restrittivi di Oca Sforzesca.



La produzione è artigianale e integrata con i più moderni standard dell’industria alimentare per quanto concerne l’abbigliamento blu BRC e i comportamenti igienici degli operatori. Il colore blu dell’abbigliamento e dei materiali consente l’immediata identificazione di un eventuale frammento presente nel processo, con il vantaggio di una significativa riduzione della presenza di corpi estranei nell’alimento. Nelle nostre produzioni utilizziamo esclusivamente il sale dolce di Cervia che non contiene additivi, in particolare ferrocianuro di potassio (E 536) e ha un ridotto contenuto di sostanze amare (Solfati). E’ inoltre ricco di oligoelementi compreso lo iodio. Per garantire ulteriormente il nostro prodotto le attrezzature utilizzate in produzione e in stagionatura sono esclusivamente in acciaio inox e teflon alimentare. Per un’efficace rintracciabilità del prodotto, in ogni sua fase e in qualsiasi momento, utilizziamo tavolette in teflon blu BRC che accompagnano sempre il prodotto fino al confezionamento.

Mostrando 1 - 20 di 20 articoli
Mostrando 1 - 20 di 20 articoli

© Il Prosciutto Crudo ®

  • visa
  • paypal
  • mastercard
  • amazon
  • ebay